Corno

PRIMA FASE

In questa prima fase gli allievi verranno avvicinati allo strumento.
Attraverso elementari esercizi  sui suoni armonici naturali, verranno abituati a riconoscere i vari suoni emessi e a riprodurli coscienziosamente.
Impareranno le posizioni della scala di fa maggiore, riconoscendo per ogni singola nota la sua altezza e la sua posizione.
Il tutto verrà supportato da esercizi tratti dal Metodo seguito per le lezioni.

SECONDA FASE

Questa seconda fase avrà come base quanto appreso nel livello preparatorio. Saranno sempre proposti esercizi di flessibilità sempre sui suoni armonici naturali, man mano più difficili.
Verranno introdotte tutte le note della scala cromatica, che gli allievi impareranno a suonare e riconoscere, e le relative scale maggiori e minori.
Gli esercizi proposti avranno quindi una difficoltà maggiore rispetto alla prima fase, con il passaggio a metodi e libri più complessi.

TERZA FASE

In questo livello si alza considerevolmente la difficoltà degli esercizi e dei metodi proposti.
Si inizia inoltre lo studio di brani tratti dal repertorio solistico e cameristico, e si affronta lo studio del trasporto.

QUARTA FASE - perfezionamento

In questa ultima fase si perfezioneranno la tecnica e la musicalità acquisite nello step precedente. Verranno proposti brani di difficoltà diversa a seconda del livello e della preparazione del singolo allievo.


 

Testi e metodi: 

Per la Prima fase si utilizzerà principalmente il metodo scelto per le lezioni, accompagnato talvolta da brevi esercizi melodici, facili duetti e/o esercizi scritti su fogli pentagrammati.

Per la Seconda fase possono essere adottati diversi libri: possono essere adottati il Giuliani, riguardanti la flessibilità e la tecnica strumentale, il primo volume del Getshell e il primo volume del De Angelis, entrambi improntati su studi melodici, affiancato dai primi studi del Fritz Huth, improntato invece sulla tecnica.
In un secondo momento si passerà al secondo volume del Getshell, agli esercizi più avanzati del Fritz Huth, e si leggeranno alcuni esercizi del Ceccarossi e del Kopprash.

Nella Terza fase si continuerà con il Fritz Huth, e si inizierà lo studio del secondo e del terzo volume del De Angelis e del primo volume del Concone.
Si inizierà lo studio di brani di repertorio di difficoltà medio bassa (ad esempio Mozart: Concerto No.1, Concerto Rondò).
Si inizierà anche un serio lavoro sulle scale, utilizzando la prima parte de L’Abbate (scale e arpeggi).

Nella Quarta fase si proseguirà con gli ultimi esercizi del Fritz Huth, il secondo volume del Concone e il quarto del De Angelis, e con lo studio di passi d’orchestra e di brani di repertorio di difficoltà medio alta o alta (ad esempio Mozart: Concerto No.2 e 4, Haydn: Concerto No.1 e 2, R. Strauss: Concerto No.1, F. Strauss: Concerto).
Parallelamente continuerà lo studio sul Kopprash e su L’Abbate, utilizzando la seconda parte del libro delle scale, e gli esercizi più difficili sugli arpeggi.

 

Informazioni sui corsi

Appuntamenti

L M M G V S D
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 

La musica è la propria esperienza, i propri pensieri, la propria saggezza. Se non la vivi, non verrà mai fuori dal tuo strumento.

Charlie Parker
Associazione Bande Musicali Bresciane

Concept & design: Capitolium