Regolamento per gli allievi

Accademia musicale Giovanni Gabrieli
Regolamento per gli Allievi

Scarica il Regolamento in formato PDF

Il presente regolamento è stato redatto con lo scopo di informare l’allievo e i suoi familiari circa le condizioni di comportamento alle quali ci si deve attenere.

Resta inteso che vigono comunque le normali regole della buona educazione e del vivere civile.

All’atto dell’iscrizione attraverso formale tesseramento e approvazione da parte del Consiglio, si acquisisce la carica di socio dell’Accademia, pertanto si è tenuti all’osservanza dello Statuto dell’Accademia.

Iscrizioni

  • Tutti coloro che faranno domanda sono ammessi alla scuola sulla base del corso scelto (secondo la disponibilità dell’eventuale corso).
  • Gli allievi già iscritti godranno del diritto di prelazione.
  • Le iscrizioni in qualsiasi momento dell’anno saranno eventualmente possibili secondo autorizzazione a discrezione del consiglio direttivo, purché ci sia la disponibilità di trovare l’inserimento in una classe e compatibilmente con l’organizzazione della scuola.
  • Le iscrizioni oltre il termine stabilito, non potranno beneficiare delle agevolazioni economiche eventualmente previste, per ovvie ragioni di bilancio.
  • L’assegnazione degli allievi alle classi è fatta, insindacabilmente, dalla Direzione Didattica.
  • L’iscrizione ai corsi viene accettata dal personale addetto e dovrà essere effettuata entro i termini resi noti anno per anno dal Consiglio Direttivo dell’Accademia musicale.
  • All’atto dell’iscrizione per la quale è richiesto il versamento di una quota associativa, l’allievo si impegnerà a versare un contributo per le attività musicali affinché sia assicurata l’attività dell’Accademia.
  • Ogni allievo ha diritto ad un pacchetto formativo  composto da una lezione di strumento e da una lezione  collettiva settimanale (Step 1, Step 2, Banda Giovanile, Coro, Orchestra e Corso Adulti). Nessun rimborso è previsto per eventuali scelte personali di non partecipazione ad una parte del pacchetto formativo.
    Poiché si tratta di un lavoro che coinvolge più allievi è indispensabile un grande senso di responsabilità inerente alla frequenza e partecipazione. L’eventuale ritiro non dà diritto al rimborso.
  • La partecipazione da parte degli studenti ai soli gruppi d'insieme, senza la frequenza alla lezione dello strumento, è prevista ad esclusiva autorizzazione della Direzione Didattica.

Lezioni

  • Il corso completo prevede 30 lezioni annuali.
  • Le date di inizio e fine lezioni verranno comunicate di anno in anno rispettando indicativamente il calendario scolastico ministeriale.
  • I giorni e gli orari delle lezioni saranno concordati col Direttore Artistico all’inizio dell’anno.
  • Il calendario degli incontri verrà affisso all’inizio dell’anno scolastico.
  • Le lezioni di strumento sono individuali o associate secondo l’esigenza e l’indicazione del Direttore Artistico.
  • Durante la lezione non è prevista la presenza di estranei in aula, compresi i genitori, se non su invito o accordo col Direttore Artistico.
  • La durata delle lezioni è di 30' e/o 45', in base alla disciplina intrapresa, e su indicazione del Direttore Artistico stesso. Il passaggio da una fascia oraria all'altra è possibile secondo indicazione del Direttore Artistico in accordo con lo studente, solo con cadenza bimestrale.
  • Durante le lezioni, ed anche durante l’attesa, l’allievo e gli accompagnatori devono mantenere un comportamento corretto, educato e disciplinato, rispettando il Direttore Artistico, i compagni di corso e le strutture (strumenti e attrezzature ivi presenti). I genitori verranno avvisati nel caso in cui l’allievo non si attenesse a tali disposizioni. Per eventuali danni a carico della struttura, arredi e strumenti musicali sarà richiesto un risarcimento del danno arrecato.
  • Si invitano i genitori ad affidare i figli direttamente al Direttore Artistico, il quale li riconsegnerà al termine della lezione. Ogni deroga a questa norma dovrà essere dichiarata per iscritto dai genitori.

Assenze

  • Le lezioni non svolte per assenza dell’allievo (salvo gravissimi motivi) comunicata in anticipo non prevedono il recupero e il rimborso della lezione.
  • Eventuali ritiri devono essere comunicati alla Segreteria.
  • Gli allievi sono invitati a frequentare le lezioni costantemente. Le assenze dovranno essere giustificate al Direttore Artistico. Eventuali assenze del Direttore Artistico verranno comunicate dalla Segreteria o dallo  stesso e ne dovrà essere concordato il recupero.
  • Le lezioni non svolte per assenze del Direttore Artistico saranno sempre recuperate.
  • In caso di assenza del Direttore Artistico le lezioni potranno essere tenute da un supplente dell’organico dell’Accademia. Il non frequentarle non prevede recuperi.
  • E’ assolutamente vietato recuperare lezioni fuori dalla sede. Ciò comporterà l’immediata sospensione del servizio per l’allievo e la risoluzione del contratto col Direttore Artistico.

Modalità di pagamento

  • Per frequentare le attività dell’Associazione gli allievi versano all’atto dell’adesione una quota, non rimborsabile, comprensiva di quota associativa, assicurazione, e tassa d’iscrizione ai corsi.
  • Le quote di frequenza dei corsi sono riferite al n. di 30 lezioni annuali ripartite in rate versabili anche in un'unica rata.
  • Queste devono essere versate anticipatamente e bimestralmente secondo le scadenze indicate: 30 Settembre, 15 Novembre, 15 Gennaio, 15 Marzo, specificando nella causale il numero della rata. E’ possibile versare la quota, sempre anticipatamente, anche trimestralmente o in due versamenti o in unica soluzione indicando nella causale il periodo di riferimento.
  • Per gli allievi che si iscriveranno ad anno scolastico iniziato, il totale annuo delle lezioni viene calcolato dal momento effettivo di frequenza. Questi sono comunque in ogni caso tenuti a versare per intero la quota associativa.
  • E’ un dovere morale versare la quota con puntualità anche per rispetto del lavoro svolto dai Direttori Artistici. Dal regolare pagamento di questa dipende il loro regolare rimborso.

Interruzione anticipata del corso

  • L’allievo che intende interrompere anticipatamente il corso deve comunicarlo tempestivamente alla Segreteria, al Direttore e all’insegnante. Non verrà effettuato nessun rimborso.

Materiale

  • Gli allievi devono portare il materiale richiesto (strumenti musicali testi, metodi ecc). Il danneggiamento del materiale didattico comporta il risarcimento del danno.
  • La manutenzione e la cure degli strumenti è a carico degli allievi.
  • L’Accademia musicale ha in dotazione un numero limitato di strumenti musicali che potranno essere utilizzati dagli allievi per un periodo definito e con le modalità che verranno comunicate: tali strumenti non potranno essere riscattati.

Assunzione di responsabilità per allievi minori

I genitori dei frequentatori dell'Accademia minorenni sollevano l'Accademia Musicale G. Gabrieli da qualsiasi responsabilità, diretta e indiretta, per eventuali danni materiali e non materiali e/o spese (ivi incluse le spese legali) che dovessero derivare a seguito della partecipazione del figlio alle attività dell'Accademia medesima, anche in conseguenza del suo comportamento, assumendosi ogni responsabilità che possa derivare dall'esercizio delle attività in questione, e solleva pertanto l'Accademia da ogni responsabilità civile e penale, anche oggettiva, in conseguenza di infortuni cagionati a se o a terzi e a malori verificatisi durante le attività dell'Accademia.

Sezione: 
Persone: 

Appuntamenti

L M M G V S D
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
 
 
 
 
 

La musica è la propria esperienza, i propri pensieri, la propria saggezza. Se non la vivi, non verrà mai fuori dal tuo strumento.

Charlie Parker
Associazione Bande Musicali Bresciane

Concept & design: Capitolium